martedì 20 settembre 2011

022 - Villa Vespasiana

Immersa in una selva lussureggiante di altri mostri architettonici, la Villa Vespasiana si erge maestosa, e commuove il passante con sì tanta beltà.
Ecco cosa intendevo, più o meno, nel post 24 di sirdic.com.

3 commenti:

Simone ha detto...

ehheeh si ho visto parecchi di questi...mhhh...come difinirli...insulti all'urbanistica? Ok che i terreni costano molto, capisco che sia quindi più conveniente sviluppare "verso l'alto", ma robe del genere sono veramente inguardabili!!! Noi italiani poi, che siamo abituati ad apprezzare cose come le villette a schiera, credo che non riusciremmo mai a vivere in un luogo del genere.

SirDiC ha detto...

Eh sì! Che poi il terreno davanti a casa c'è. Volevano forse rispettare la distanza dalle finestre del vicino (pratica sconosciuta da queste parti)?

Simone ha detto...

Ah già è vero...li è pericoloso avere le finestre, un giorno c'è, il giorno dopo non c'è più...lol :)

Strano veramente, ancora più strano se consideriamo poi che ci sono architetti giapponesi bravissimi, e che alcune strutture, palazzi o abitazioni sono davvero incredibili, delle opere d'arte vere e proprie...

...tipo queste:

http://www.arnewde.com/tag/japan/

Sarà la solita contraddizione giapponese :)